VITTORIO GENTILE

gros planGROS PLAN SUR …VITTORIO GENTILEgros plan

VittorioGentili signore e signori, questo è un piccolo riassunto della storia di Gentile Vittorio, narrata da Miledi e Alessandra.
Vittorio nasce a San Cesario di Lecce, nel Salento in Puglia, il 9.01.1941, è ivi ci rimase sino ai suoi 18 anni, con un apprendistato di verniciatore di auto nelle mani. Resosi conto che il paese non offriva buone opportunità, decide di emigrare al nord’Italia precisamente a Milano,e ci resto’ 2 anni.
Poi per causa di forza amorosa ,abbandona Milano per far ritorno al paese dove sposa la nostra Mamma Domenica Catalano, e subito dopo con la famigerata valigia di cartone prendono il treno Lecce-Milano-Berna –Bienne. Questo succedeva esattamente 50 anni fà.
Quello che possiamo dire di nostro padre, che è una persona onesta, corretta, diretta, e sportiva, dovete sapere che ha giocato nell squadra di calcio di seconda lega U.S.CENERI, è un appasionato di bicicletta tra i suoi exploit: Paris Rubaix, Milano Sanremo, per citarne alcune.
Verso i suoi 30 anni si ingaggia nella guggenmusik, partecipando con le sue innumerevoli maschere a tutti i carnevali di Bienne, e nei 60 anni incomincia a studiare la tromba Sib presso la scuola di musica della Filarmonica Concordia, con il maestro e poi amico Celestino, che non a smesso mai di incitarlo a continuare nonostante che l’età dell’apprendimento fosse già passata. E nello stesso anno partecipa alla maratona di New York.
Attualmente ricopre la carica di vice presidente, e di scenografo, perche grazie alla sua abilità manuale riesce a creare le scene che la Filarmonica esibisce nei suoi concerti di primavera.
Auguriamo a nostro padre che la fiamma della passione della musica non si spenga mai, e alla Filarmonica Concordia un felice 120esimo.

Viva La Musica Viva La Concordia.

È una bravissima persona, piena di entusiasmo e determinazione. Si prodiga molto per la società, è un grande lavoratore e fantasista, tutte le decorazioni dei nostri concerti sono stati ideati e costruiti da lui con una interminabile pazienza. Grazie Vittorio per tutto quello che fai per questa nostra società, hai la mia stima ed ammirazione. Carmelo De Punzio

Vittorio: quando la musica si unisce alla fantasia e alla creatività ! Grazie per tutto ciò che fai per questa grande famiglia! Santina Proietto

Vittorio è una persona, retta e leale, ho la fortuna di essergli amico, e so per certo che il proverbio :vale tanto oro quanto pesa: gli si addice alla perfezione, quindi auguro a Vittorio ogni bene e una lunga permaneza in seno alla Concordia. Celestino

Soliste à ta façon, c’est dans ton atelier que tu t’exprimes le mieux en confectionnant décors et uniformes pour la Concordia, une note artistique qui relève le musicien.
Vittorio, la société est fière de toi et te remercie de l’emmener dans la joie à son 120èmeanniversaire.Ton président-ami et contemporain Rémy